CategoriesRicette!

Strozzapreti alla corsara

Ingredienti

  • 320 g di Strozzapreti freschi
  • 400 g di Gamberoni
  • 4 Calamari
  • 400 g di Pomodorini
  • 4 spicchi di Aglio
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • Origano fresco
  • 1 Peperoncino fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva Punzo
  • Sale

 

Preparazione

  1. Sgusciate i gamberoni e togliete l’intestino (filamento nero), utilizzando uno stecchino come fosse un ‘uncinetto’: infilzatelo cioè nella carne del gambero, individuate l’intestino e tirate per eliminarlo.
  2. Pulite i calamari, privandoli delle interiora e della penna, sciacquateli bene sotto l’acqua corrente e tagliateli ad anelli.
  3. Lavate e tagliate a spicchi i pomodorini; affettate il peperoncino.
  4. In una padella capiente (tipo saltapasta) fate soffriggere, con un fondo di olio Punzo, il peperoncino e l’aglio ‘vestito’ (con la buccia) e schiacciato, a fuoco basso e per 2-3 minuti, facendo attenzione che quest’ultimo non diventi troppo scuro.
  5. Sfumate con il vino, poi unite i pomodorini e un pizzico di origano, salate e lasciate cuocere per 10 minuti circa, a fiamma bassa e mescolando ogni tanto; alla fine eliminate l’aglio.
  6. Intanto mettete una pentola d’acqua sul fuoco, aspettate che bolla, salatela e calatevi la pasta.
  7. Unite i calamari al sugo di pomodoro, riportate a bollore leggero e cuoceteli 5-6 minuti, poi aggiungete anche i gamberoni e mandate il sugo ancora per 2-3 minuti.
  8. Scolate la pasta piuttosto al dente, trasferitela nella padella con il sugo e fatela insaporire per 1 minuto su fuoco vivace. Servitela immediatamente.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.